Posts Tagged ‘Mario Nalli’

“Palettes”

La Galleria GINOMONTI arte contemporanea è lieta di presentare la mostra “Palettes”. Saranno esposte opere di Getulio ALVIANI, Ubaldo BARTOLINI, Andrea BOLDRINI, Mario CONSIGLIO, Sergio FERMARIELLO, Edoardo LANDI, Luigi MAINOLFI, Manfredo MASSIRONI, Mario NALLI, Ugo NESPOLO, Luigi ONTANI, Michelangelo PISTOLETTO. Cosa sarebbe il pittore senza la sua tavolozza? Prolungamento ideale del braccio del pittore, essa, la tavolozza, con tutte le vernici ordinatamente disposte nel loro primigenio e incontaminato splendore, già sembra, di per sé, un’opera d’arte astratta che, al tempo stesso, evoca la dimensione concreta, manuale, artigianale del fare artistico. Ma, a ben vedere, ogni artista ha la sua tavolozza, la sua palette, intesa come la gamma cromatica a lui più cara, o come l’insieme dei tratti e degli stilemi peculiari del proprio linguaggio espressivo. L’intento della mostra PALETTES è di riunire questi due complementari significati attraverso un’operazione originale: trasformare la tavolozza ‒ considerata nel primo, più ristretto e concreto senso ‒ da imprescindibile mezzo a opera a se stante, oggetto e fonte d’ispirazione della fantasia dell’artista. O, meglio, degli artisti chiamati a confrontarsi con questo inedito soggetto, i cui stili abbracciano Astrattismo, Arte Concettuale, Pittura Colta, Optical Art, Pop Art.  Quasi a formare, nell’insieme, una metaforica Tavolozza di poetiche: di palettes, appunto.  La mostra sarà visitabile gratuitamente fino al 31 marzo 2018 negli spazi della Galleria, in P.zza del Plebiscito, 38 (Ancona), negli orari di apertura previsti (i pomeriggi dal martedì al sabato dalle 17 alle 20).

Febbraio-Marzo 2018


“Palettes” – Inaugurazione

La Galleria GINOMONTI arte contemporanea è lieta di presentare la mostra “Palettes”. Saranno esposte opere di Getulio ALVIANI, Ubaldo BARTOLINI, Andrea BOLDRINI, Mario CONSIGLIO, Sergio FERMARIELLO, Edoardo LANDI, Luigi MAINOLFI, Manfredo MASSIRONI, Mario NALLI, Ugo NESPOLO, Luigi ONTANI, Michelangelo PISTOLETTO.

Cosa sarebbe il pittore senza la sua tavolozza? Prolungamento ideale del braccio del pittore, essa, la tavolozza, con tutte le vernici ordinatamente disposte nel loro primigenio e incontaminato splendore, già sembra, di per sé, un’opera d’arte astratta che, al tempo stesso, evoca la dimensione concreta, manuale, artigianale del fare artistico. Ma, a ben vedere, ogni artista ha la sua tavolozza, la sua palette, intesa come la gamma cromatica a lui più cara, o come l’insieme dei tratti e degli stilemi peculiari del proprio linguaggio espressivo. L’intento della mostra PALETTES è di riunire questi due complementari significati attraverso un’operazione originale: trasformare la tavolozza ‒ considerata nel primo, più ristretto e concreto senso ‒ da imprescindibile mezzo a opera a se stante, oggetto e fonte d’ispirazione della fantasia dell’artista. O, meglio, degli artisti chiamati a confrontarsi con questo inedito soggetto, i cui stili abbracciano Astrattismo, Arte Concettuale, Pittura Colta, Optical Art, Pop Art.  Quasi a formare, nell’insieme, una metaforica Tavolozza di poetiche: di palettes, appunto.

Sabato 24 febbraio 2018, ore 18.00


Mario Nalli, “Il segreto viola di mare” – inaugurazione, 2 dicembre 2017


Mario Nalli, “Il segreto viola di mare”

Mario Nalli, “Il segreto viola di mare”, mostra a cura di Gabriele Perretta – dicembre 2017


ArtePadova 2017 – 10-13 Novembre 2017

ArtePadova 2017, Galleria GINOMONTI arte contemporanea (Padiglione 7, stand 210): opere di Carla Accardi, Ubaldo Bartolini, Andrea Boldrini, Giorgio Cutini,  Riccardo Gusmaroli, Alfredo Saino, Mario Schifano, Giulio Turcato, Nicholas Bodde, Claud Hesse, Angelo Iodice, Daniela Alfarano, Mario Nalli.


Mario Nalli – “Il segreto viola di mare”

La Galleria GINOMONTI arte contemporanea è lieta di presentare la mostra personale di Mario Nalli, dal titolo “Il segreto viola di mare”, a cura di Gabriele Perretta, che sarà inaugurata sabato 2 dicembre 2017 alle ore 18.00. Saranno esposte opere recenti, molte delle quali realizzate appositamente per questa mostra, in cui l’artista romano trae ispirazione da paesaggi e soggetti marini – onde che si infrangono a riva, coralli, conchiglie – e li rappresenta con uno stile che, per usare le parole del gallerista Fabio Sargentini, “oscilla tra fantasia e verosimiglianza”. Nei suoi dipinti, infatti, l’approccio naturalista, facilitato da una tecnica sopraffina, è mediato da una sensibilità contemporanea e onirica che si manifesta non da ultimo nella scelta dei colori, a partire dal prediletto viola.

Nel testo critico contenuto nel catalogo della mostra, il curatore Gabriele Perretta parla di “visioni che partono dall’intimo per venire alla luce. Nascono così le storie delle conchiglie, le sequenze dei coralli e le impressioni delle onde e sono frutto di una tecnica cromatica essenziale, quasi mono-cromica, che sgorga limpida, dai tubetti viola, verde, blu di Prussia, per farsi stile. Modo particolare d’esprimersi che si impone, che conquista parete dopo parete, con una sorte di fascino segreto, occulto, in cui accanto alla luce del mare e ai suoni della natura domina prorompente la spiaggia, con i suoi bagliori, con i profumi che accompagnano immersioni e sommersioni”. La mostra sarà visitabile gratuitamente fino al 10 gennaio 2018 negli spazi della Galleria, in P.zza del Plebiscito, 38 (Ancona), i pomeriggi dal martedì al sabato (ore 17-20).

Dicembre 2017 – Gennaio 2018


Mario Nalli, “Il segreto viola di mare” – Inaugurazione

La Galleria GINOMONTI arte contemporanea è lieta di presentare la mostra personale di Mario Nalli, dal titolo “Il segreto viola di mare”, a cura di Gabriele Perretta. Saranno esposte opere recenti, molte delle quali realizzate appositamente per questa mostra, in cui l’artista romano trae ispirazione da paesaggi e soggetti marini – onde che si infrangono a riva, coralli, conchiglie – e li rappresenta con uno stile che, per usare le parole del gallerista Fabio Sargentini, “oscilla tra fantasia e verosimiglianza”. Nel testo critico contenuto nel catalogo della mostra, il curatore Gabriele Perretta parla di “visioni che partono dall’intimo per venire alla luce. Nascono così le storie delle conchiglie, le sequenze dei coralli e le impressioni delle onde e sono frutto di una tecnica cromatica essenziale, quasi mono-cromica, che sgorga limpida, dai tubetti viola, verde, blu di Prussia, per farsi stile. Modo particolare d’esprimersi che si impone, che conquista parete dopo parete, con una sorte di fascino segreto, occulto, in cui accanto alla luce del mare e ai suoni della natura domina prorompente la spiaggia, con i suoi bagliori, con i profumi che accompagnano immersioni e sommersioni”. All’inaugurazione saranno presenti l’artista e il curatore.

Sabato 2 dicembre 2017, ore 18.00


ArtePadova 2017 – 10-13 NOVEMBRE 2017

La Galleria GINOMONTI arte contemporanea sarà presente ad ArtePadova 2017, con opere di Carla Accardi, Ubaldo Bartolini, Andrea Boldrini, Giorgio Cutini,  Riccardo Gusmaroli, Alfredo Saino, Mario Schifano, Giulio Turcato, Nicholas Bodde, Claud Hesse, Angelo Iodice, Daniela Alfarano, Mario Nalli.

Dal 10 al 13 Novembre, Padiglione 7, stand 210